La Chiesa di San Francesco a Piove di Sacco sembra risalire tra agli anni 1225 e il 1250, epoca in cui San Francesco predicava nel padovano.

Presso quella chiesa si costituì la Confraternita del SS. Crocifisso che nel giro di un anno divenne così numerosa da decidere di costruire presso l’antica chiesa la propria sede.

Attorno al 1570 fu edificata, adiacente a San Francesco, una chiesa, alla quale fu più tardi aggiunto un oratorio. Soppressi dalla Serenissima, nel 1769, e quindi distrutti nel 1853 il convento dei frati e la prima chiesa, rimasero in piedi solo la cinquecentesca Scuola con l’oratorio che, in ricordo del precedente complesso, viene oggi comunemente chiamata Chiesa di San Francesco.

La facciata della chiesa è estremamente semplice e rispecchia con i suoi tre timpani la disposizione interna a tre navate.

All’interno la copertura della navata centrale è costituita da 44 riquadri lignei.

Il recente restauro della chiesa ha dato impulso al recupero anche delle opere d’arte in essa custodite; l’intervento più oneroso è stato il recupero del soffitto ligneo con i cassettoni dipinti, seguito anche dal recupero di due importanti teleri sconosciuti, appesi alla copertura della chiesa.

Chiesa di San Francesco, nelle vicinanze:

Indirizzo

Indirizzo:

Via Ansedisio Piove di Sacco

GPS:

45.29380625378441, 12.035271217726518

Email:

-

Contatta per maggiori informazioni
#Portamiqui (Suggerisci itinerario)

Orari di Apertura

Lunedì

-

Martedì

-

Mercoledì

-

Giovedì

-

Venerdì

-

Sabato

-

Domenica

-

La struttura è visitabile in prossimità delle funzioni religiose.