Il museo accoglie parte di una collezione che è il frutto di una ricerca durata più di due decenni, con esemplari provenienti sia dall’Italia che da molti altri Paesi, specialmente Francia, Inghilterra, Stati Uniti, che coprono un periodo storico tra il XVII° secolo ed il 1970. Le didascalie e i testi presenti nell’esposizione illustrano glie esemplari e le loro storie, anche romantiche!

Le potrete conoscere visitando il Museo con la guida della curatrice, che vi illustrerà le caratteristiche stilistiche e storiche, per approfondire questa espressione “minore” e poco approfondita parte dell’arte decorativa.

Per il suo valore culturale la raccolta è stata ritenuta valida per comparire tra le testimonianze storiche, sociologiche e artistiche dei Musei della provincia di Padova e dal Comune di Sant’Angelo di Piove di Sacco.

Aperto ai visitatori gratuitamente su appuntamento – tel. 349 2692051, è dedicato al figlio scomparso della fondatrice, Sandro Partesotti, insegnate di lettere e antiquario, molto apprezzato e non dimenticato per la sua acuta intelligenza e la sua generosità.

Affiancano la Collezione di bottoni delle originali creazioni della curatrice che usa principalmente vecchi bottoni per fare accessori, arazzi e decorazioni ed una collezione di vetri e ceramiche dell’800 e 900.

Indirizzo

Indirizzo:

via Piovese n. 10 35020 Vigorovea Sant'Angelo di Piove di Sacco

GPS:

45.32113771502534, 11.999669551733405

#Portamiqui (Suggerisci itinerario)

Orari di Apertura

Lunedì

-

Martedì

-

Mercoledì

-

Giovedì

-

Venerdì

-

Sabato

-

Domenica

-

Aperto solo su appuntamento

Lascia una recensione

Solo gli utenti registrati possono inserire delle Recensioni / Commenti