Il Casone Ramei detto anche “Casone Bianco“, fu costruito alla fine del XIX secolo dalla famiglia Zecchin, che l’abitò fino al 1979. Successivamente, il Comune di Piove di Sacco lo acquistò per restaurarlo nel corso degli anni ’80. Gli interni, quali mobili e oggetti originali, furono in parte acquistati dall’Amministrazione Comunale e in parte donati dalla popolazione.

Le caratteristiche architettoniche sono quelle tipiche del Casone Veneto, costruzione che troviamo abbastanza ricorrente nel territorio della Saccisica.

Oggi il Casone di Via Ramei ospita il Museo della cultura popolare e della civiltà contadina ed è costituito da due edifici: il principale è l’antica abitazione a due piani (il cui fulcro è la cucina, con il caratteristico focolare “la cavarzerana”) a cui venne affiancato durante la Seconda guerra mondiale un secondo corpo per ospitare la famiglia allargata, fino a un massimo di dodici persone. Il secondo edificio un tempo ospitava le cantine e il ricovero attrezzi, mentre il piccolo sottotetto veniva utilizzato come fienile. Il casone è circondato da un’importante area parco.

Il Casone Ramei oggi

Attualmente, il Casone Ramei è gestito dall’associazione “Gruppo del Cason” di Piove di Sacco, nata nel 1996 e formata da una decina di volontari, che ha contribuito alla riapertura del luogo e che, dal 1997, vi promuove incontri e visite guidate.

Nel territorio della Saccisica troviamo altri Casoni perfettamente restaurati e utilizzati per eventi o ricorrenze:

Eventi al Casone Ramei

Il Casone Ramei ospita tradizionalmente la rassegna Chronicae e il Festival Scene di Paglia

Casone Bianco di via Ramei: cosa vedere nelle vicinanze

Indirizzo

Indirizzo:

via ramei 16 - Piove di Sacco

GPS:

45.3039885, 12.0482061

Email:

-

Contatta per maggiori informazioni
#Portamiqui (Suggerisci itinerario)

Orari di Apertura

Lunedì

-

Martedì

-

Mercoledì

-

Giovedì

-

Venerdì

-

Sabato

-

Domenica

10.00 - 12.00 / 15.30 - 18.30

Il Casone di Via Ramei è visitabile solamente su prenotazione - L'apertura domenicale è disponibile tra il 1° aprile al 30 settembre, Inoltre rimane aperto durante le seguenti festività: 25 aprile, 2 giugno, 15 agosto.

Lascia una recensione

Solo gli utenti registrati possono inserire delle Recensioni / Commenti